Il sodalizio con la famiglia Ferragamo

Raccontare la storia della nostra azienda è come ripercorrere la storia della nostra vita svoltasi di pari passo con quella dell’azienda. Tutto ha inizio nel lontano 1963 quando un bel giorno nostro padre Gabriele, meglio noto a voi tutti come o’ mast, fu convocato a Firenze in quanto già dipendente della società Ferragamo nella loro prima azienda impiantata a Napoli in Via Nazionale delle Puglie. La signora Vanda, già vedova del signore Salvatore, e affiancata dal signor Gerry,  avendo già avuto modo di apprezzare le qualità personali e lavorative del nostro caro papà gli proposero di iniziare a Napoli un’attività in proprio di produzione di calzature da donna esclusivamente per la società Ferragamo concedendogli un prestito di 500 avviarla. In quell’occasione la signora Vanda sempre con la sua solita arguzia ed intelligenza, disse a nostro padre: “Davide la fortuna le sta passando accanto se lei è un uomo intelligente come credo stringerà le mani afferrandola altrimenti se allargherà le mani la fortuna scapperà via.”

Il 18 marzo dello stesso anno ebbe inizio l’attività del nostro calzaturificio in Napoli, quartiere Capodichino, in un piccolo locale con circa 15 dipendenti tra i quali in posizioni di primo piano va ricordata la cara figura di nostra madre Maria meglio nota a voi tutti come a’ maestra. Dopo pochi mesi l’azienda, si trasferì sempre al quartiere capodichino in via Alfano primo 19 incrementando il numero di occupati che raggiungevano le 60 unità.

Nel frattempo i rapporti con la società Ferragamo si erano rafforzati e quasi familiarizzati infatti si collaborava oltre che con il dottor Gerry anche con la signora Fiamma e il signor Ferruccio Ferragamo.