50 anni dell’azienda

Nel 1963 in pieno bum economico due bravi artigiani della calzatura Gabriele Davide, sua moglie Maria Margherita Nasti ed una famiglia solida costituita su rapporti umani molto forti, intuiscono che le loro capacità unita ad un grande nome dell’imprenditoria italiana quale Salvatore Ferragamo gli avrebbe garantito il futuro. Da questa collaborazione nacque, La Società NADA. Costituita nel 14 gennaio 1966, è stata la naturale evoluzione di una piccola impresa a conduzione familiare, operante nel settore calzaturiero e cresciuta negli anni ’70 sotto l’effetto dello Spin-Off (lavoro conto terzi). Artefice di questo grande passaggio è stato soprattutto Gabriele Davide, trasformatosi da artigiano a imprenditore di successo, che ha saputo offrire la fiducia e le sue capacità ai Ferragamo, facendosi spazio in sordina nella sfera del settore calzaturiero mondiale.

Il lungimirante Davide Gabriele è stato maestro anche nel trasferire con successo tutta la  sua passione al figlio Antonio che dopo la sua morte ha raccolto le redini dell’azienda portandola avanti con gli stessi valori e con il successo di sempre, vantando tutt’oggi i rapporti con i Ferragamo e tenendo fede a quanto il padre aveva costruito negli anni.

L’obbiettivo principale della famiglia Davide e dei suoi lavoratori e collaboratori è stato quello di creare una fusione tra lavorazione artigianale ed attività industriale, costruendo le basi del successo su solidi rapporti personali.

L’azienda ha puntato direttamente sulla qualità dei prodotti, sull’affidabilità della propria struttura organizzativa, ma soprattutto sulla capacita di relazionarsi con chi interagiva con loro con umiltà e dedizione al lavoro, lo testimonia il fatto che tutti senza eccezione, sentono di aver partecipato al successo dell’ azienda.

Il Calzaturificio NADA è l’esempio di un grande spirito imprenditoriale legato saldamente all’artigianato locale e all’esperienza della produzione manifatturiera Napoletana. Queste articolo vuole essere un piccolo grande riconoscimento ad Antonio Davide che si prodiga con non pochi sacrifici per rappresentare l’elevata qualità del processo produttivo dell’azienda e gli altissimi standard qualitativi e  tenere alti quei valori umani frutto dell’insegnamento dei genitori che contraddistinguono ancora oggi questa famiglia.

A 50 anni dalla sua nascita il calzaturificio Nada rappresenta l’azienda partner di Ferragamo più importante e più fedele, ed esprime sicuramente l’eccellenza italiana in campo calzaturiero femminile. Lo testimoniano i continui riconoscimenti, vedi ad esempio: la Ferragamo in collaborazione con Fashion Institute of Technology New York nel 2003 sponsorizzava una borsa di studio al Polimoda in memoria di Maria Margherita Nasti Davide.

Vi sono naturalmente anche altri riconoscimenti ma riteniamo che sia  inutile elencarli, sicuri del fatto che chiunque conosce questi fautori del made in italy si sente in dovere di affermare con onestà intellettuale il loro valore nel settore.

Ad maiora B. Giannotti